Benvenuto in Let's Pet: questa è una versione dimostrativa. Facci sapere cosa ne pensi, inviando una mail a info@letspet.it . Grazie!

Permessi retribuiti per la cura di animali domestici, novità in Italia!

In Italia e per la prima volta in assoluto, sono stati concessi permessi retribuiti per la cura di animali domestici.

Un traguardo importantissimo reso possibile dal supporto della Lav ad una dipendente universitaria e che integra una importante disciplina sui periodi di tempo in cui potersi assentare con la normale retribuzione.

Il caso del primo permesso retribuito sugli animali domestici in Italia

Di recente una dipendente di una importante università italiana aveva richiesto un permesso dal lavoro per potersi occupare della cura del suo cane, presentando la richiesta come grave motivazione personale per ottenere un permesso retribuito. Ad oggi, tuttavia, non è previsto in modo esplicito tale casistica e di conseguenza alla richiesta della dipendente è seguito un rifiuto.

Con l’assistenza della Lav, è stato poi inviato una nuova richiesta da parte della dipendente universitaria, nella quale vengono elencate una serie di pronunce in argomento della Cassazione. I motivi sono stati ricondotti ad una donna che viveva da sola e necessitava di assentarsi per non abbandonare il suo cane e poter assistere l’animale domestico con uno specifico intervento medico.

2018-09-25T18:45:04+00:0028 ottobre 2017|